Jade Roller – segreti di bellezza orientale

Posted by

Non è un mistero che i rituali di bellezza orientali siano fra i più copiati di tutto il mondo.

Il che è giustificato dalla pelle liscia e levigata delle donne orientali, merito sia di madre natura ma anche soprattutto delle buone pratiche per restare in salute e giovani.

Uno degli strumenti più amati anche nel mondo occidentale, si chiama Jade Roller.

Cattura

Il rullo di giada è uno strumento di bellezza orientale che le donne facoltose della dinastia Quing utilizzavano per sottoporre la pelle a uno stiramento e ad un massaggio rinvigorente che stimolava la circolazione e distendeva le rughe.

Il rullo di giada si può trovare ancora oggi in circolazione in varie versioni: la classica composta da un solo rullo di 3-4cm e la seconda con anche un rullo più piccolo da utilizzare per il contorno occhi.

Il principio dietro ai benefici promessi è che la giada è un cristallo che si mantiene a basse temperature a lungo anche a contatto con il calore corporeo. In questo modo, si può sfruttare la terapia del freddo a vantaggio della propria pelle.

In cristalloterapia la giada è un minerale prezioso per la salute in quanto allevierebbe lo stress e stimolerebbe il sistema immunitario.

Per quanto riguarda l’utilizzo, per avere i massimi risultati dal Jade Roller è consigliabile conservarlo in un luogo fresco e pulito, io per esempio lo conservo nel freezer. Alcuni suggeriscono di abbinarlo alla beauty routine serale, io lo utilizzo quando applico sul viso maschere in tessuto per far assorbire bene il prodotto alla mia pelle.

I massaggi devono sempre essere effettuati dall’interno verso l’esterno per contrastare la forza di gravità.

Se poi abbiamo il Roller con la parte più piccola, può essere utilizzato in modo combinato alla propria crema per contorno occhi per contrastare occhiaie al risveglio e le zampe di gallina.

Inizialmente l’ho utilizzato al mattino e alla sera dopo l’applicazione della mia crema viso, successivamente la pigrizia ha preso il sopravvento e ho iniziato ad abbandonare i buoni proposito. Guardando il video di una YouTuber americana ho scoperto che può essere utilizzato in concomitanza all’applicazione delle maschere in tessuto.

Che si usi per l’applicazione della propria crema o per il migliore assorbimento dei principi delle maschere in tessuto, i benefici di questo strumento sono percepibili fin da subito poiché il massaggio è piacevole.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...